Il 12 aprile 2013 u.s. si è costituito in seno alla Consulta del Volontariato di Protezione Civile e il Dipartimento Nazionale un Gruppo di lavoro che si occuperà di una tematica importantissima e delicata quale la disabilità in emergenza. Di disabilità se ne parla ormai da tempo ma poco si è concretizzato soprattutto sul piano normativo e si sente forte l’esigenza di percorrere passi in avanti e il Dipartimento della Protezione Civile ha promosso la costituzione di un gruppo di lavoro che ha come obiettivo principe la stesura di linee guida nazionali sulla disabilità in emergenza. Il Gruppo è costituito da diverse Organizzazioni Nazionali di Volontariato che operano in questo specifico ambito (Unitalsi, Anpas, Cisom, ANVVFC, Psicologi per i Popoli, ANC e Cives) , dal Dipartimento Nazionale (Servizio Volontariato, Servizio Comunicazione e Servizio Sanitario) e dalla Cooperativa Europe Consulting costituita da personale disabile che collabora da diversi anni con il Dipartimento. I lavori sono iniziati a ritmi più che soddisfacenti , incontrando la Amministrazioni Provinciali e le Organizzazioni di Volontariato per poi confrontarsi con le organizzazioni di categoria. Nell’ambito di questa attività verranno affrontati diverse tematiche dalla diffusione di una cultura specifica alla formazione dei volontari soccorritori e dei disabili come operatori di protezione civile. Su tale attività verranno coinvolte tutte le organizzazioni che vorranno portare il proprio contributo specifico a prescindere dal loro status di associazione nazionale o meno e, di conseguenza, informate su tutte le iniziative che verranno poste in essere. Buon lavoro a tutti.

 

 

Roma, 16 maggio 2013

 

 

Il Vice Presidente

 Antonio SALPIETRO

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email